UDINESE: INAUGURATO L’HUB VACCINALE DELLA DACIA ARENA | News

Serie A TIM

Inaugurato stamane l’hub vaccinale della Dacia Arena, primo stadio italiano a mettere a disposizione i propri spazi interni per le vaccinazioni anti Covid 19 destinate alle aziende del territorio. Un’iniziativa attuata in collaborazione con Confindustria Udine e Regione Friuli Venezia Giulia.

Udinese Calcio, sin da subito, è stata in prima linea mettendo a disposizione la Curva Nord della Dacia Arena, luogo simbolo del tifo bianconero, per l’allestimento di un centro vaccinale che vaccinerà almeno 1000 persone al giorno con circa 20.000 prenotazioni già pervenute da 270 aziende del territorio, Udinese compresa. Una macchina organizzativa importante che può contare sulle facilities e sulle strutture di primissimo livello della Dacia Arena con l’area della Curva Nord fornita di tutti i servizi necessari a garantire le procedure vaccinali.Quest’oggi sono state somministrate le prime 100 dosi con gli spalti della curva utilizzati come aree di attesa dopo la vaccinazione.

Un ulteriore messaggio concreto di vicinanza al territorio dell’Udinese con la Dacia Arena che si conferma un punto di riferimento per tutta la comunità oltre il calcio, nel solco di uno stadio vivo trasversalmente 365 giorni all’anno.

Presente all’inaugurazione, insieme alla Presidente di Confindustria Udine Anna Mareschi Danieli, al Vicepresidente e assessore alla salute della Regione Friuli Venezia Giulia Riccardo Riccardi e all’assessore alle attività produttive e al turismo della Regione FVG Sergio Emidio Bini, il Direttore Generale di Udinese Calcio Franco Collavino:


“E’ un momento di grandissima importanza per tutta la nostra comunità – dichiara Franco Collavino –  Abbiamo accolto con grande entusiasmo e ci siamo fatti promotori, insieme a Confindustria Udine e alla Regione, di questa campagna vaccinale aziendale mettendo a disposizione la Dacia Arena come primo stadio in Italia che offre i suoi spazi interni come hub vaccinale.

Ringrazio, quindi, la presidente Mareschi Danieli, la Regione Friuli Venezia Giulia, il Vicegovernatore Riccardi e l’assessore Bini per questa splendida iniziativa congiunta.

La Dacia Arena è lo stadio dei friulani e della comunità, abbiamo sempre voluto che diventasse – e speriamo lo sia sempre più anche con il completamento dei progetti infrastrutturali in atto – uno stadio vivo 365 giorni all’anno, aperto a tutti i cittadini.Con iniziative come questa, dunque, confermiamo il ruolo di ambasciatori privilegiati della nostra terra oltre che di veicolo di messaggi positivi per tutta la comunità chiamata, ora, alla sfida di una campagna vaccinale che deve viaggiare a vele spiegate per tornare il prima possibile alla piena normalità. Una piena normalità che ci auguriamo possa portare anche al rientro dei tifosi alla Dacia Arena. Infatti, le vaccinazioni si somministrano in un luogo iconico: la Curva Nord, il cuore pulsante del nostro tifo che tanto ci manca e ci è mancato nella sua totalità. Il calcio è un formidabile strumento di diffusione di messaggi positivi e siamo orgogliosi di farcene nuovamente portatori con questo hub alla Dacia Arena”.


Sono intervenuti all’inaugurazione, in rappresentanza della Prima Squadra, anche i nostri Mato Jajalo, Sebastian Prodl e Ignacio Pussetto.


(Foto Getty Images)


www.udinese.it



Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *