SEMPLICI: “A UDINE CON FORZA E CONVINZIONE” | News

Serie A TIM

Un’altra tappa importante, domani alla “Dacia Arena”, sulla strada per la salvezza: il tecnico rossoblù Leonardo Semplici vuole vedere la stessa mentalità messa in campo contro il Parma. “Conta questo, basta vedere gli ultimi trenta minuti della partita di sabato, dove abbiamo portato a casa il risultato. Per dare continuità, occorrono la stessa voglia e la stessa determinazione”.


FORZE FRESCHE
“Le scorie della gara col Parma ci sono, senza ombra di dubbio: la squadra ha dato tutto. In questi giorni abbiamo provato a far recuperare i ragazzi, valuteremo con lo staff medico le condizioni di tutti, poi decideremo la formazione. Chiaramente ci potrà essere qualche cambio, anche per dare spazio a chi ne ha avuto meno sin qui; le forze fresche potrebbero essere determinanti per il nostro cammino”.


CORSA SU NOI STESSI
“Nella lotta per la salvezza, facciamo corsa solo su noi stessi. La nostra squadra ha tutti i mezzi per uscirne fuori, il mio compito è mettere i ragazzi in condizione di farlo. Andrà valutato anche il risultato delle dirette concorrenti, ma per il resto dipende solo da noi”.


CORAGGIO E SPREGIUDICATEZZA
“Non abbiamo niente da perdere, bisogna tirar fuori quel coraggio e quella spregiudicatezza che in questo tipo di partite e con questa classifica, si fa fatica a metter in campo. Questo tipo di mentalità ci può portare a concedere meno e allo stesso tempo proporre qualcosa di più importante. Andiamo a Udine per fornire una bella prestazione”.


UNA VITTORIA PER SVOLTARE
“La situazione è difficile, nessuno ha la bacchetta magica, dobbiamo fare un percorso che ci permetta di ottenere un certo tipo di risultati. Mi auguro che la vittoria di sabato, per come è venuta, possa costituire la svolta: dovrebbe darci slancio, forza e convinzione per quest’ultimo scorcio di campionato”.


EQUILIBRIO E CONCRETEZZA
“Sabato abbiamo segnato quattro gol, ma non sempre sarà possibile farne così tanti. Nelle partite precedenti avevamo creato lo stesso numero di occasioni, non concretizzandole, e messo in mostra una discreta fase difensiva. Dobbiamo trovare un equilibrio, commettere meno errori e cercare di sfruttare quelle situazioni da gol costruite attraverso il gioco”.


(Foto Getty Images)


www.cagliaricalcio.com



Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *