FONSECA: “LA SQUADRA HA CAPITO L’IMPORTANZA DI QUESTA PARTITA” | News

UEFA Europa League

Paulo Fonseca ha parlato in conferenza stampa alla vigilia di Roma-Ajax, ritorno dei quarti di finale di Europa League.


Ecco le parole del tecnico giallorosso.


Una partita in cui si respira l’aria della grande attesa. Che tipo di atteggiamento vuole vedere in campo domani?


“Tutti noi sappiamo che può essere la partita più importante della stagione. Abbiamo contro una squadra fortissima. È importante non pensare al match di Amsterdam. Voglio una squadra che vuole lottare, con atteggiamento che abbiamo visto nelle ultime partite. Una squadra che vuole vincere questa partita, contro una squadra fortissima come l’Ajax che intende portare via lo stesso risultato. Ma sono sicuro che i ragazzi avranno capito l’importanza di questo momento”.


L’Ajax ha una grande reputazione in Europa in trasferta. Cosa ne pensa?


“È per questo che dico sempre: “Il round non è chiuso”. Conosco la qualità dell’Ajax, loro verranno qui per vincere. E per noi è importante capire che il round non è chiuso. Dovremo essere concentrati. Fare la partita perfetta per passare il turno”.


Calafiori può giocare dall’inizio?


“Sì, Calafiori giocherà domani. Ad Amsterdam è entrato molto bene all’andata”.


C’è stato tempo per curare alcuni dettagli difensivi in questi giorni? Per esempio qualche movimento o postura.


“Sì, in queste partite i dettagli sono importanti. Noi abbiamo fatto la nostra analisi, come sempre. Ci abbiamo lavorato. È importante che la squadra resti concentrata in difesa perché loro sono forti offensivamente”.


Ha preparato qualcosa per evitare che la squadra cada in momenti di difficoltà psicologica come è capitato all’inizio della ripresa ad Amsterdam?


“Mi auguro si capisca che questa partita non si può sbagliare. Dovremo essere concentrati, emotivamente equilibrati. Ad Amsterdam loro hanno segnato, ma siamo rimasti equilibrati mentalmente. E l’abbiamo cambiata. È lo stesso equilibrio che voglio vedere in questa gara”.


Cosa pensa del rendimento di Karsdorp?


“Sta facendo una grande stagione. Ha imparato molto, è in fiducia. Può migliorare ancora, inoltre, è giovane”.


Smalling può tornare in campo nell’ultimo mese di stagione?


“Ha iniziato ora il lavoro individuale in campo. È vicino al rientro, ma pure lui deve avere fiducia. Se si sente bene”.


L’Ajax non esce uomo su uomo, ma aggredisce alta. È preoccupato anche in virtù di quanto visto con il Bolgona?


“L’Ajax aggredisce alto, lo fa sempre. In molti momenti a uomo/uomo. E noi abbiamo curato questo aspetto. Siamo preparati ad affrontare la loro pressione alta. Sarà una delle chiavi della partita”.


Come sta la squadra dal punto di vista mentale?


“Fisicamente e mentalmente stiamo bene. La squadra ha capito l’importanza di questa partita, di questo momento. Poi abbiamo preparato la partita strategicamente come sempre. Per non lasciar fare all’Ajax quello che vuole”.


(Foto Getty Images)


www.asroma.com



Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *