LE STATISTICHE DELLA 26ª GIORNATA | News

Serie A TIM

Netco Sports, partner della Lega Serie A per i dati ufficiali del Campionato, ha reso note le statistiche relative alla 26ª​ Giornata della Serie A TIM 2020/2021.


Il calciatore che nell’ultimo turno di Serie A TIM ha fatto registrare la velocità di punta più alta è stato il centrocampista del Parma Juan Brunetta (34.43 Km/h). Dopo di lui figurano Armando Izzo (34.29 Km/h) e Nahuel Molina (34.25 Km/h).


La formazione che ha percorso più chilometri è stata l’Atalanta (116.020 Km), seguita dalla Lazio (115.423 Km) e dall’Inter (115.078 Km). Tra i singoli il primatista di giornata è stato Diego Demme del Napoli, che ha percorso 12.990 Km, seguito da Milinkovic-Savic della Lazio (12.551 Km) e Mandragora del Torino (12.402 Km).


Il calciatore che ha effettuato più tiri in totale è stato Adam Ounas del Crotone (5). Dopo di lui ben cinque calciatori a quota 4: Joao Pedro, Correa, Milinkovic-Savic, Insigne e Berardi. La squadra che è arrivata più volte alla conclusione è stata il Crotone (19), seguita dalla Roma (18) e da Bologna e Torino (17).


I portieri che hanno effettuato più parate sono stati David Ospina e Andrea Consigli, entrambi a quota 5. Al secondo posto di giornata il trio composto da Montipò, Skorupski e Sirigu (4). Il calciatore che si è reso protagonista di più recuperi è stato Giovanni Di Lorenzo (18), seguito da Mattia Bani (17) e da Glik e Djimsiti (15).


Il calciatore che ha effettuato più dribbling è stato Leo Sena dello Spezia (6), alle sue spalle Maehle, Meitè e Insigne, tutti a quota 4 dribbling. A livello di squadre al primo posto figura lo Spezia (16) seguito da Juventus e Napoli (13), poi l’Atalanta (11).


Al termine della 26ª giornata di Serie A TIM il miglior attacco è quello dell’Inter con 63 gol realizzati, seguito dall’Atalanta (60) e dal Napoli (55). La miglior difesa è quella della Juventus, cha ha subito 21 reti, seguita dall’Inter a quota 25 e da Napoli ed Hellas Verona che hanno subito 29 gol.


(Foto Getty Images)



Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *