INSIGNE TRASCINA IL NAPOLI ALLA VITTORIA | News

Serie A TIM

Gli azzurri superano il Bologna al Diego Armando Maradona 3 – 1, rilanciando le proprie ambizioni in chiave Champions League. Nella serata di grazia di Insigne torna al gol anche Osimhen, e col rientro di Mertens da titolare Gattuso può guardare con fiducia alle prossime partite, avendo ritrovato tutto il suo parco attaccanti. Mattatore dell’incontro, come detto, Insigne, a segno una prima volta dopo soli 8 minuti. L’attaccante partenopeo detiene un record particolare in questo campionato: nessuno ha segnato la prima rete di un match più volte di lui, arrivato con quella di oggi a 8. Il Bologna ha però mostrato il meglio di sè ribattendo colpo su colpo, col il palo a respingere la conclusione di Skov Olsen al 20′. Si vedono anche i portieri, con Skorupski a esaltarsi sul solito Insigne e Ospita a fare lo stesso su Palacio. Nel secondo tempo, con gli ospiti riversati all’attacco, ci sono gli spazi per esaltare la corsa di Osimhen, inserito da Gattuso al 53′. L’attaccante impiega poco più di dieci minuti a lasciare la propria firma sul match, siglando il due a zero dopo una corsa di quaranta metri. Il Bologna dimostra di essere vivo con una bella azione corale conclusa a rete da Soriano per il 2 – 1 al 73′, ma al 76′ arriva ancora Insigne a spegnere ogni sogno di rimonta.


(Foto Getty Images)



Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *