ATALANTA A FORZA QUATTRO | News

Serie A TIM

L’Atalanta supera il Napoli 4 – 2 a Bergamo, riscattando la sconfitta dell’andata contro i partenopei (4 – 1). Per i bergamaschi, secondo miglior attacco del campionato, si tratta della quinta volta in cui riescono a segnare 4 reti.


Al Gewiss Stadium il primo tempo scorre via senza grossi sussulti anche se Gasperini riceve il rosso dopo un contatto su Pessina in area non – rilevato dall’arbitro. Poche occasioni e squadre al riposo sullo 0 – 0. Nella ripresa arrivano le emozioni. Zapata apre il tabellino arrivando puntuale sull’assist preciso di Muriel. Un gran destro di Zielinski al 58′ rimette la gara in parità. Al 64′ azione corale dei bergamaschi: da Muriel per Zapata, taglio rasoterra sul secondo palo dove arriva Gosens per depositare in porta il nuovo vantaggio dei padroni di casa. Dopo aver partecipato alle azioni dei primi due gol Muriel al 71′ fa tutto da solo e firma il tris. Lo stesso Gosens, su cross di Politano, devia nella propria porta il 3 – 2, ma a 10′ dal termine Romero firma il poker e lancia l’Atalanta in zona Champions. Mercoledì i bergamaschi affronteranno il Real Madrid, ma sul fronte domestico continuano la corsa per qualificarsi alla prossima edizione della maggior competizione europea agganciando la Lazio a 43 punti. Il Napoli alla tristezza per la sconfitta (la terza nelle ultime tre uscite lontano da casa) aggiunge la preoccupazione per Osimhen, uscito in barella dopo aver sbattuto la testa sul terreno di gioco.


(Foto Getty Images)



Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *